Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina dell'informativa sui cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies.

scritta offerte lavoro con immagine di megafono rivolto verso l'alto scritta cooperaction world con action su sfondo rosso e l'immagine del mondo al posto della o di world younger2

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO

Il Servizio Volontario Europeo è un progetto della Commissione Europea, Direzione Generale Educazione e Cultura, rivolto ai giovani dai 18 ai 30 anni, legalmente residenti in uno dei paesi dell'Unione Europea.
Offre la possibilità di svolgere un'attività di volontariato a tempo pieno per un periodo compreso tra 2 mesi e 12 mesi , in uno dei 27 paesi membri dell' UE, nei 3 paesi dell'Area Economica Europea (Islanda, Norvegia, Liechtenstein) o nei paesi partner.

Obiettivi:
Il Servizio Volontario Europeo (SVE) aspira a sviluppare la solidarietà e a promuovere la tolleranza fra i giovani, in primo luogo per rafforzare la coesione sociale nell'Unione Europea.
Promuove la cittadinanza attiva e migliora la comprensione reciproca fra i giovani.

Viaggio, vitto, alloggio e formazione, l'assicurazione ed un pocket money mensile sono finanziati dalla Commissione Europea e dalle organizzazioni partner. Per i volontari non sono previsti costi.

Le attività di Servizio Volontario Europeo possono svolgersi in vari settori: ambiente, arte, cultura, servizi sociali, gioventù, protezione civile, cooperazione allo sviluppo, interessare il patrimonio culturale, lo sport ecc.
Ogni progetto prevede una partnership tra: volontario, organizzazione d'invio e organizzazione di accoglienza, un'organizzazione coordinatrice che può essere l'organizzazione di invio o quella ospitante.

Che cosa sono l'organizzazione d'invio e quella di accoglienza?
Sono organizzazioni non governative, associazioni, enti o iniziative locali senza fine di lucro.
Le organizzazioni di invio e accoglienza ti permettono di partecipare al programma sostenendoti in tutte le sue fasi e ti garantiscono:

- Viaggio di andata e ritorno
- Eventuale preparazione linguistica
- Formazione finalizzata all'attività da svolgere
- Vitto e alloggio
- Un tutor per tutta la durata del Servizio Volontario Europeo
- Un pocket money mensile stabilito dalla Commissione Europea
- Valorizzazione delle competenze acquisite durante il servizio

COME FARE PER PARTECIPARE?

Esistono due possibilità per partecipare al Servizio Volontario Europeo:

  1. Trovare delle proposte per partecipare a progetti già esistenti in cui sono rimasti posti liberi. In questo caso vi rimandiamo alle associazioni presenti a Bologna. In particolare l'informagiovani di San Lazzaro collabora attivamente con l'Associazione YouNet. In basso trovate tutti i riferimenti.
  1. Cercare un'organizzazione identificata come "ente di invio e coordinamento", che dia un supporto nella creazione di un progetto e nell'invio della domanda. Il servizio volontario europeo, infatti, facendo parte del programma Gioventù in Azione, viene gestito in modo diverso rispetto alle altre attività. Non esiste un ente unico di invio, ma ci sono tanti enti e agenzie che si accreditano come enti di invio, così da poter proporre nuovi progetti e inviare nuovi volontari. Per la ricerca di tali enti, esiste un database in lingua inglese consultabile al seguente indirizzo: http://europa.eu/youth/evs_database

Il Programma Gioventù in azione della Commissione Europea, Direzione Generale Educazione e Cultura, di cui lo SVE fa parte (http://www.gioventuinazione.it/), prevede 5 scadenze fisse all'anno da rispettare per la presentazione delle domande.
Il percorso per diventare volontario europeo prevede:

  • la partecipazione ad un incontro informativo approfondito da svolgersi presso l'ente prescelto.
  • Un colloquio individuale per capire insieme quali sono gli interessi, i bisogni e le aspettative .
  • aiuto nella scelta dei progetti per cui candidarsi (contenuti in un data base europeo consultabile per Paese, per Tipologia di attività od entrambi gli aspetti).

Quando tutto è pronto
La tua candidatura verrà inviata dall'ente di invio alle organizzazioni di accoglienza prescelte.
Le host organisations valuteranno in base al profilo se la candidatura è per loro interessante.
E se la risposta è positiva...
Cominciano le pratiche amministrative: bisogna compilare insieme all'organizzazione di accoglienza la domanda di cofinanziamento e firmare l'Accordo Preliminare del Progetto, nel quale i tre attori si impegnano a realizzare il progetto.
In seguito all'approvazione del cofinanziamento da parte dell' Agenzia Nazionale di riferimento:

  • verrà organizzato il viaggio di andata e ritorno
  • verranno organizzati dall'ufficio uno o più incontri di preparazione alla partenza
  • L'ufficio avvia le pratiche per l'attivazione dell'assicurazione europea dei volontari SVE
  • facilita la conoscenza di altri volontari, il confronto con ex volontari e fa da tramite per l'iscrizione alla formazione alla partenza organizzata a livello nazionale.

In quali paesi si può svolgere il servizio volontario europeo?

Nei 27 Stati Membri dell'Unione Europea: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Nei paesi EFTA membri dell'Area Economica Europea: Islanda, Liechtenstein, Norvegia.

Nei paesi pre-adesione all'UE: Turchia.

Nei paesi dell'Europa Sudorientale: Albania, Bosnia e Erzegovina, Croazia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Montenegro, Serbia.

 

ENTI DI INVIO E COORDINAMENTO A BOLOGNA:

ARCIGAY "IL CASSERO" COMITATO PROVINCIALE - Via Don Minzoni, 18 - 40121 Bologna

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 051/6494416 - Fax 051/6495015

Contatto: Valeria Roberti

 

 YOUNET APS -

Via de' Carracci, 69/6 - 40129 - Bologna

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Tel. 340/5617769

http://www.you-net.eu/

Contatto: Linda Bonfante

 

COMUNE DI MONTEVEGLIO - Piazza delle Libertà, 2 - 40050 - Monteveglio (Bo)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 0516702711

Contatto: Laura Nanni

 

CIOFS-FP/ERVia San Savino 35/37 40128 Bologna

Tel 051703422

Fax 051705310

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.ciofser.org

MEDIATECA DI SAN LAZZARO

1656556Consulta tutte le novità e l'elenco completo degli eventi della Mediateca di San Lazzaro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 









Una email di conferma verrà spedita all'indirizzo fornito.

Con l'iscrizione alla Newsletter si autorizza l'Informagiovani di San Lazzaro al trattamento dei dati forniti.
(I dati verranno utilizzati esclusivamente per l'invio della newsletter).