Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina dell'informativa sui cookies.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies.

scritta offerte lavoro con immagine di megafono rivolto verso l'alto scritta cooperaction world con action su sfondo rosso e l'immagine del mondo al posto della o di world younger2

SOFT SKILLS PER TROVARE LAVORO

lavoro_ap_0Il momento della scelta universitaria si avvicina e tanti studenti si trovano a chiedersi quale percorso favorirà l'assunzione.

Almalaurea oggi, ha stimato che dopo 5 anni dalla tesi trovano lavoro il 96% dei neomedici, l'85% dei laureati in - economia e statistica e l'84% degli ingegneri. Mentre solo il 63% dei laureati in biologia, lettere e chimica trovano impiego.

Ricordiamoci però che il mercato del lavoro è particolarmente variabile, pertanto i dati che adesso sembrano così convincenti, è probabile che tra un paio d'anni non lo siano più.

Agli studenti consigliamo di scegliere un percorso per interesse o passione e non per seguire un trend di mercato. L'importante è arricchire la propria formazione con le soft skills richieste dalle aziende.

Ma di cosa si tratta?

Le soft skills sono le cosiddette "competenze trasversali", ovvero quelle capacità che raggruppano le qualità personali, l'atteggiamento in ambito lavorativo e le conoscenze nel campo delle relazioni interpersonali.

Ad esempio la leadership, l'efficacia relazionale, il teamwork, il problem solving.

E' possibile dividerle in grandi categorie: le cognitive (come ragiono: visione sistemica, problem solving, analisi e sintesi...), le relazionali (come mi rapporto con gli altri: comunicazione, gestione dei rapporti interpersonali, orientamento al cliente, collaborazione, teamwork, negoziazione...), le realizzative (come traduco in azione ciò che ho pensato: iniziativa, proattività, orientamento al risultato, pianificazione, organizzazione, gestione del tempo e delle priorità, decisione...), le manageriali (come agisco il ruolo di capo: leadership, gestione e motivazione dei collaboratori, capacità di delega...). Esistono poi le competenze trasversali, spesso abilitanti rispetto alle altre soft skill: flessibilità, tolleranza allo stress, tensione al miglioramento continuo, innovazione.

Vediamo quali sono le soft skills più richieste dalle aziende:

  • FLESSIBILITA': Cercare di avere la mente aperta e sapersi mettere in gioco. Avere più competenze trasversali, come essere laureati in lettere, avere competenze di grafica, saper stare a contatto con il pubblico avendo lavorato come pr.
  • RAPIDITA' NEL RISOLVERE I PROBLEMI: per sviluppare una capacità decisionale per esempio può essere utile praticare sport come l'arrampicata in cordata. Contribuiranno a sviluppare spirito di collaborazione e velocità di decisione.
  • CREATIVITA': per aprire la mente, stimolare la curiosità e uscire dagli schemi si potrebbe per esempio dedicarsi ad un hobby stimolante che non c'entra nulla con il percorso di studio.
  • RETI DI CONTATTI: per allargare la rete è consigliabile frequentare club, associazioni, ambienti diversi che permettano di mettersi in gioco.
  • ORGANIZZAZIONE: sapersi organizzare è una delle basi fondamentali per poter lavorare. Imparare il prima possibile a gestirsi nello studio, nel tempo libero, nella ricerca del lavoro è il modo migliore per affinare questa capacità.
  • ATTITUDINI MULTITASKING: significa possedere tante competenze diverse e trasversali, si ottengono unendo la formazione al lavoro con stage, tirocini ed esami.
  • SPIRITO DI GRUPPO: la capacità di fare squadra è un'altra competenze fondamentale da imparare. Per esempio convivere con altri studenti o praticare sport di squadra può essere d'aiuto nello sviluppo di questa soft skill.

Dunque, al lavoro!!  

MEDIATECA DI SAN LAZZARO

1656556Consulta tutte le novità e l'elenco completo degli eventi della Mediateca di San Lazzaro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 









Una email di conferma verrà spedita all'indirizzo fornito.

Con l'iscrizione alla Newsletter si autorizza l'Informagiovani di San Lazzaro al trattamento dei dati forniti.
(I dati verranno utilizzati esclusivamente per l'invio della newsletter).